agopuntura.it

Gli effetti dell'agopuntura sono visibili alla Risonanza Magnetica Funzionale (RMI)

agopuntura e risonanza magneticaLa manipolazione del punto 4 del meridiano di Grosso Intestino e la conseguente tipica sensazione del "de Qi", prodotto dalla stimolazione dell'ago, produceva degli effetti visibili in Risonanza Magnetica funzionale e mostrava una variazione di attività del sistema limbico e di altre strutture sottocorticali.

Su 13 soggetti infatti la stimolazione di questo punto particolare della mano induceva delle modifiche in alcune strutture cerebrali e ciò era visibile nelle immagini di Risonanza Magnetica Funzionale. Lo studio suggerisce che la manipolazione del punto 4 di Grosso Intestino può modulare le attività di alcune importanti strutture cerebrali (sistema limbico e strutture subcorticali).

Human Brain Mapping (2000;9(1):13-25), prestigiosa rivista che si occupa di neurofisiopatologia cerebrale dell'uomo ha pubblicato un articolo in cui uno staff di ricercatori del Massachussets General Hospital e di Harvard Medical School ha evidenziato gli effetti dell'agopuntura in alcuni pazienti e ha registrato questi dati.

Fonte: PubMed

Cerca nel sito

AGOPUNTURA: indicazioni e limiti

Newsletter

captcha 

Facebook

logo facebook

Chi è online

Abbiamo 97 visitatori e nessun utente online

Login

Accedi per visualizzare le dispense.

Manca qualcosa?

Stiamo recuperando tutti i materiali presenti sul precedente sito dell'Associazione. Cerchi qualcosa che non abbiamo ancora importato? Vai alla versione precedente del sito.

© 2017 Associazione Italiana Agopuntura • Via Tagliamento, 9 • 00198 Roma • C.F. e P. IVA 02152271009

 

ilmiositojoomla.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.